banner-viola
Amore-Sano

• • •

QUESTA È UNA BUONA OCCASIONE PER INTRODURRE UNO STILE DI VITA EQUILIBRATO PER TE, IL TUO BAMBINO E LA TUA FAMIGLIA

10 consigli per vivere la tua gravidanza con Amore Sano

01

Goditi ogni momento

Partiamo da qui: la gravidanza è un’esperienza fatta di momenti irripetibili, tanti belli e alcuni meno piacevoli, ma comunque unici. Vivila con consapevolezza e serenità, vivila al meglio e riduci lo stress!
02

Ciò che mangi influenza in maniera significativa la salute del tuo bambino

Una dieta varia ed equilibrata, in grado di apportare tutti i principi nutritivi di cui hai bisogno, è fondamentale per entrambi. Fai 4 o 5 pasti, mangia lentamente e bevi almeno 2 litri di acqua al giorno. Se fino ad ora il tuo regime alimentare non è stato attento, questo può essere il momento giusto per dare una svolta!
03

Preferisci gli alimenti freschi che apportano vitamine e sali minerali

La cosa migliore che puoi fare è scegliere di consumare tutti i giorni frutta e verdura di stagione e ben lavata: ti garantirai un contenuto maggiore di vitamine. Evita gli spuntini troppo grassi o a base di zucchero, se puoi cucina tu stessa, partendo da alimenti freschi e sicuri. Il tuo bambino ti ringrazierà! E se non riesci a mangiare sempre frutta e verdure fresche, assicurati il giusto apporto di vitamine, sali minerali e micronutrienti con l’assunzione di integratori specifici.
Se vuoi approfondire, puoi consultare le tabelle LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti) a questo link
04

Carne, pesce e latticini: sì, ma magri e ben cotti

Scegli carni poco grasse, soprattutto carni bianche, e pesce fresco come sogliola, merluzzo, nasello, trota, pesce azzurro, dentice, orata che apportano grassi essenziali, fondamentali per lo sviluppo del tuo bambino. Ricordati di mangiarli ben cotti! Preferisci latte, yogurt e formaggi freschi magri ma non farti ingannare dal genere “light” o “zero calorie”. Scegli ad esempio ricotta, crescenza, robiola.
Se vuoi approfondire, puoi consultare le tabelle LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti) a questo link
05

Bevi la giusta quantità di acqua

Assumere la corretta quantità di acqua in gravidanza è fondamentale: aiuta il tuo corpo a idratarsi bene, quindi anche a produrre il liquido amniotico, ed è utile per evitare crampi e infezioni delle vie urinarie. Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno e comunque tutte le volte che hai sete. Evita bibite zuccherate e gasate e quelle che contengono caffeina e cola, sarà una buona abitudine da insegnare anche al tuo bambino.
06

Divieti e buone abitudini

Non esistono veri e propri divieti, a parte su alcolici e fumo, ma è meglio limitare il consumo di sale, zuccheri o dolci, caffè e tè perché possono aumentare il rischio di alcune patologie. Attenzione ai succhi di frutta! Sembrano sani ma in realtà contengono elevate quantità di zucchero. Preparati piuttosto delle spremute o dei frullati di frutta e verdura fresche, sono ghiotti e fanno bene!
Se vuoi approfondire, puoi consultare le tabelle LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti) a questo link
07

Mangiare per due non serve

È bene sfatare le false credenze. Si è ormai dimostrato che assumere più calorie del dovuto in gravidanza può, anzi, essere controproducente per te e per il tuo bambino… Attenta però a non introdurne troppo poche o a seguire regimi alimentari fai da te. Fai attenzione alle quantità e alla qualità di ciò che mangi, ricordati che alcuni regimi alimentari richiedono specifiche integrazioni che devono essere consigliate da professionisti sanitari. L’obesità infantile può trovare le sue origini già durante lo sviluppo del feto, non dimenticarlo!
08

Cerca di non prendere troppo peso

Un aumento esagerato di peso durante i 9 mesi di gravidanza è da evitare. La tua salute e quella del bambino potrebbero risentirne, il parto potrebbe essere più difficile, così come ritornare al tuo peso forma. Sappi che un incremento di peso “normale” va dai 9 ai 16 kg.
09

Fai movimento

L’attività fisica non è controindicata in gravidanza, anzi. Lo sport è un toccasana per mamma e bebè. Aumenta infatti la capacità di trasporto nel sangue dell’ossigeno e di sostanze nutritive indispensabili per il bambino. Muoversi regolarmente limita l’aumento del peso corporeo e diminuisce il rischio di diabete gestazionale. Tuttavia, non bisogna esagerare: inizia gradualmente con 10 minuti, per poi arrivare a 30-40 minuti al giorno di attività fisica a bassa intensità. Puoi passeggiare, nuotare, salire le scale a piedi o fare un po’ di ginnastica dolce: ricorda che ogni tipologia di attività fisica conta! Dall’ottavo mese meglio rilassarsi con qualche esercizio per la respirazione e di rilassamento. Tutto questo ti aiuterà a rinforzare i muscoli e combattere i fastidi legati alla gravidanza, come gambe gonfie e mal di schiena. Se sei già mamma porta con te anche i tuoi bimbi più grandi: farà molto bene anche a loro.
10

Riposa adeguatamente

Dormi la giusta quantità di ore o ogni volta che ti senti spossata. Dormire aiuta a restare in forma e a combattere il sovrappeso. Quindi ben venga il sonnellino pomeridiano!
Sul sito delle Regione Piemonte puoi consultare e scaricare la tua agenda della gravidanza nella quale trovi anche tanti utili consigli per affrontare al meglio questi 9 mesi.
QUANTO CRESCE IL TUO PANCIONE?

Scarica la tabella e stampala, per rimanere aggiornata passo passo.

SEMAFORO ALIMENTARE

Scarica il documento e scopri la corretta alimentazione da mantenere in gravidanza.

ATTIVITÀ FISICA PER FUTURE MAMME

Scarica la guida e preparati a fare gli esercizi perfetti per te.

X